inserimento: 18 luglio 2006
ultimo aggiornamento: 18 luglio 2006

Amici del recinto CE2A

Il canile ha varie tipologie di gabbie che si sono avvicendate nel corso degli anni.

La maggioranza dei cani è detenuta in gabbie semichiuse, con una parte coperta ed il pavimento in cemento. In queste gabbie sono rinchiusi mediamente due o tre cani, a seconda sia dalle dimensioni fisiche delle gabbie sia dalla compatibilità tra gli involontari ospiti.

Da alcuni anni, in una parte di queste gabbie (ora sono quasi la metà), è stata ricavata un'uscita verso una zona aperta su uno sterrato,di stretta pertinenza della gabbia stessa.

Infine ci sono anche alcuni grossi recinti, anch'essi forniti di una parte coperta e di ricoveri ma con una parte di pavimento in terra battuta, coperta da brecciolino.

In questi recinti sono tenuti un numero maggiore di cani che sono compatibili sia per la loro taglia che per la reciproca tolleranza.

Tutti i cani detenuti nei recinti hanno una buona visione dell'ambiente esterno ed hanno continuamente sott'occhio quasi tutti i "movimenti" del canile ma, paradossalmente, hanno meno contatti umani rispetto ai loro compagni detenuti nelle gabbie "chiuse"

Questo perché, trovandoci a scegliere quale cane far uscire per sgambettare al di fuori della gabbia torna naturale scegliere uno di quelli che vivono negli spazi più ristretti.

Certo che se il numero dei volontari aumentasse...

Comunque saltuariamente, insieme con i miei colleghi, mi dedico a far uscire anche i nostri amici rinchiusi nei recinti più grandi perché anche loro dimostrano un forte desiderio di interagire con l'uomo.

Uno di questi recinti è il CE2A (CE sta per Canile Esterno).

Nel CE2A sono attualmente tenuti cinque cani che vivono nel canile da alcuni anni.

Sono cani adulti, tutti di buon carattere nei confronti sia dell'uomo che dei loro consimili.

Naturalmente, come ognuno di noi è un essere a se stante con i suoi pregi ed i suoi difetti, anche i nostri amici hanno la loro individualità che va apprezzata ed amata.

Ora ve li presento uno per uno:

Questo è il più timido e riservato del gruppo. E' un maschietto, di media taglia e di colore bianco-grigio. E' stato catturato a Pomezia, il 18 giugno 2002 (oggi sono 4 anni ed un mese!!!). E' stato poi sterilizzato nell'ottobre dello stesso anno.

Quando sono entrato nel recinto per farli uscire ad uno ad uno, lui si è rintanato nel casotto e si è messo in un angolo.

Se qualcuno volesse dedicargli un po' di tempo sono sicuro che riuscirà a guadagnarsi la sua fiducia ed a convincerlo ad uscire...

Il suo tatuaggio è RMH24232.

Se vuoi altre notizie su di lui scrivimi

 

Questa femminuccia, sempre di taglia media e completamente nera, è in canile dal 27 maggio 2002 ed è stata catturata a Pontinia, in provincia di Latina.

Quando è stata presa era una cucciola di due mesi (quindi ha ora poco più di 4 anni) ed è stata sterilizzata nel giugno 2003.

Ha un carattere molto docile e pacato. Quando mi sono avvicinato per farle indossare il collare ha solo avuto un attimo di timore ma poi, dopo qualche carezza, si è subito tranquillizzata ed è uscita con molta curiosità.

Se vuoi altre notizie su di lei scrivimi

Questo maschietto, che appare anche nelle foto in alto, viene anche lui da Pontinia ed è stato catturato pochi giorni prima della sua amica: il 9 maggio 2002. (anche lui è entrato cucciolo!!!)

E' anche lui di taglia media, ha un bel manto bianco e nero (con un bagno sarebbe bellissimo) ed il suo carattere rispecchia quello della compagna, cioè un po' timido che però subito si affida con fiducia a chi lo porta a spasso. E' sterilizzato.

Se vuoi altre notizie su di lui scrivimi

Spinoncino maschio di taglia medio piccola, di colore nero con petto bianco. Proviene da Velletri, dove è stato catturato il 27 novembre 2001.

Il  suo anno di nascita ipotetico è il 2000. Ha quindi circa sei anni ma un carattere vispo e giocoso. Tra di noi è conosciuto come

 "il saltatore" perché salta tutti i recinti più bassi.

E' stato sterilizzato nel luglio 2002.

E' un cagnotto molto simpatico e dinamico.

Se vuoi altre notizie su di lui scrivimi

Infine l'ultimo ospite del recinto: un meticcio maschio di taglia medio-grande, tricolore, proveniente da Velletri (1 novembre 2003).

Anche lui è buono e tranquillo con l'uomo ma un pochino "antipatico" verso qualcuno dei suoi simili. Infatti ha avuto un pochino da ridire con il saltatore, mentre ignora completamente gli altri ospiti del recinto.

Da precisare che anche le "discussioni" con il saltatore non hanno avuto un vero e proprio carattere di violenza ma piuttosto di affermazione di gerarchia.

Durante l'uscita è stato ubbidiente con il mio collega che l'ha accompagnato.

Se vuoi altre notizie su di lui scrivimi

 Una inquadratura del recinto attigue al CE2A, il CE3C
 
 
  << Indietro